La Storia - Radioconcordia

Radioconcordia
Agrigento
Agrigento
Radioconcordia
Vai ai contenuti

La Storia

MENU'
Radio Concordia, una stupenda realtà da valorizzare

Dal 1977 ininterrottamente annuncia a tutti la verità Evangelica.
Da Quarantadue anni al servizio della Diocesi.

           Diceva don Gaspare SCRUDATO, primo direttore della emittente: "una radio di ispirazione cattolica si deve imporre per dignità di linguaggio, obiettività di informazione, impegno sociale."
    Occorre maggiore attenzione da parte dell'intera comunità ecclesiale, laici e sacerdoti, verso gli strumenti della comunicazione.
     La Radio Diocesana come strumento pastorale al servizio della evangelizzazione della comunità.
            Predicatelo sui tetti




Non per parafrasare un passo del vangelo, ma la foto ritrae l'ultima cena della grande famiglia di Radio Diocesana Concordia con il suo direttore Don Gaspare SCRUDATO indicato dal cerchio, mons. Luigi BOMMARITO allora vescovo di Agrigento, Don Giuseppe TRAINA ed alcuni dei numerosi collaboratori .
I direttori di
Radio Diocesana Concordia

Dal  1977 al 1984
Can. Gaspare SCRUDATO
Dal  1984 al 1989
Mons. Lucio LI GREGNI
Dal 1989 al 1991
mons. Giuseppe TRAINA
Dal 991 al 1992
Sac. Salvatore CASTRONOVO
Dal 1992 al 1993
Sac. Enzo CUFFARO
Dal 1993 al 1994
Mons. Alfonso TORTORICI
Dal 1994 al 1995
Sac. Vincenzo LOMBINO
Dal 1995 al 1997
Sac. Salvatore RASO
Dal  1997 ad oggi
Sac. Luigi GIACCHETTO

Il direttore Don Luigi GIACCHETTO mentre intervista l'Arcivescovo di Agrigento Mons. Carmelo FERRARO
Come nasce Radioconcordia

Nel 50^ di Sacerdozio di Mons. Giuseppe  Petralia, il Consiglio pastorale, decide di regalare "RADIOCONCORDIA", così, il 19 Novembre del 1977 con le note dell' Aida di Giuseppe Verdi iniziavano  le trasmissioni Radiofoniche dell' emittente diocesana
       Il 13 novembre 1997 si è celebrato il ventennale di attività con la presenza del cardinale Ersilio Tonini.


       Conferenza in cattedrale su " Gesù ed i media" del card. Ersilio TONINI. Saper coniugare Vangelo ed Informazione.


Mons.Tonini con il vescovo, il rettore della cattedrale Melchiorre Vutera e a destra il direttore di Radio Diocesana Concordia Don Luigi Giacchetto.
       
       Dal 2001 collabora  con il circuito nazionale rete inblu.
Torna ai contenuti